Presentazione Festival Suoni Riflessi 2020

Presentazione 2020

Martedi 22 Settembre 2020 ore 18.00

Limonaia di Villa Strozzi e nel suo giardino

leggi tutti i dettagli qui

Inviare la prenotazione a :  amicisuoniriflessi@gmail.com

 

Suoni Riflessi 2020

“Quando la Musica Riflette la Vita”

 

Per le direttive causate dalla pandemia tutti gli spettacoli saranno a prenotazione, compresa la presentazione del 22 settembre. Le modalità di prenotazione saranno pubblicate al più presto su questo sito.

  • 22 settembre ore 18 – Limonaia di Villa Strozzi
    “Presentazione del festival” per i soci, gli amici, i giornalisti, le autorità

    Assieme a Mario Ancillotti, Matteo Fossi, Comitato Amici di Suoni Riflessi
    Concerto del Duo Polaris (sax e pianoforte) vincitore del Concorso M. Pontillo 2019.
    Musiche di Sollima, Yoshimatsu, Fitkin, Piazzolla, Iturralde
    Buffet assieme agli artisti e agli organizzatori

  • 4 ottobre sala Vanni
    ore 11 (1a recita) ore 17- (2a recita)
    “Città Immaginarie “

    Incontro fra “Luoghi Immaginari” di Fabio Vacchi e “Città invisibili” di Italo Calvino – Letture di Calvino di Fabio Vacchi – Ensemble Suoni Riflessi dir. Mario Ancillotti

  • 11 ottobre sala Vanni
    ore 11 (1a recita) ore 17- (2a recita)
    “Farulli 100”

    Omaggio a Piero Farulli nel centenario della nascita. Giovani musicisti della Scuola di Musica di Fiesole – Musiche di Beethoven, Bach

  • 17 ottobre sala Vanni ore 18
    “Svelare la Musica” con Moni Ovadia
  • 18 ottobre sala Vanni
    ore 11 (1a recita) ore 17- (2a recita)
    “Histoire du Soldat” di I. Strawinsky con Moni Ovadia

    testo di C. F. Ramuz
    Ensemble Suoni Riflessi diretto da Mario Ancillotti

  • 24 ottobre sala Vanni ore 18
    “Svelare la Musica”

    con Elena Bucci, Davide Dolores,Alessandro Magini, Mario Ancillotti, Matteo Fossi

  • 25 ottobre sala Vanni
    ore 11 (1a recita)  ore 17- (2a recita)
    “A tutte le donne”

    Teatro musicale contro la violenza di genere con Elena Bucci e Davide Dolores – testi di F. Rame, M. Gualtieri, S. Piccoli, G. Dolores, W.Shakespeare, A. Merini – Musiche di Bach, Jolivet, Shostakovich, Bartok, Schulhoff, Alessandro Magini (1a esecuzione assoluta) – S. Tocchini, soprano, M. Ancillotti fl, Matteo Fossi pf, P. Tedeschi vl, G.Pirisi, vc

“Beethoven”

Quattro giornate nel 250° anniversario della nascita

 

  • 31/10 sala Vanni
    ore 17 (1a recita) ore 21 (2a recita)
    Beethoven “Le grandi sonate”

    Pier Narciso Masi pianoforte
    Sonata op 27 n°2 “Al chiaro di luna”
    Sonata op Op. 53 “Waldstein”
    Sonata op Op. 57 “Appassionata”

  • 1/11 sala Vanni
    ore 11 (1a recita) ore 17- (2a recita)
    Beethoven “cortese”

    Serenata op 25 per flauto , violino, viola
    Settimino op 20 per cl, fg, cr, vno, vla, vc, cb

  • 7/11 sala Vanni
    ore 17 (1a recita) ore 21 (2a recita)
    Beethoven “romantico”

    Sonata per violoncello e pf op 63
    IV Concerto in sol magg per pianoforte e quintetto (elaborazione dell’Autore)

  • 8/11 sala Vanni
    ore 11 (1a recita) ore 17- (2a recita)
    Beethoven “metafisico”

    Sonata op 110 in la b magg
    Matteo Fossi pf – Quartetto Savinio
    Quartetto op 132 in la min

interpreti: Yulia Berinksya violino, Dezy Herber viola, Gianluca Pirisi violoncello Mario Ancillotti flauto, Lorenzo Paini clarinetto, Luigi Patanè fagotto, Flavia Salemme pianoforte, Francesco Zecchi viola, Lorenzo Cosi violoncello, Matteo Fossi pianoforte, Quartetto Savinio

Le doppie esecuzioni sono rese necessarie per l’ obbligato distanziamento dei posti, così come la prenotazione obbligatoria. Svelare la musica avrà numero massimo di 50 persone compresi gli interpreti. Sarà obbligatorio indossare la mascherina e lasciare nominativi, numero di telefono e e mail all’atto della prenotazione

Concorso Internazionale di Interpretazione musicale Marcello Pontillo 2020

Il Concorso Internazionale di Interpretazione musicale Marcello Pontillo – Firenze previsto nel novembre 2020 è stato spostato allo stesso periodo del 2021 per le incertezze in ordine a restrizioni di viaggi, spostamenti, organizzazione relativi alla situazione sanitaria mondiale. Dispiaciuti della circostanza diamo appuntamento ad una più ampia edizione 2021. 

La Direzione Artistica del Concorso

The Marcello Pontillo – Florence International Music Interpretation Competition scheduled for November 2020 has been moved to the same period of 2021 due to uncertainties regarding travel, travel and organization restrictions related to the world health situation. Sorry for the fact, we are making an appointment for a larger 2021 edition.

The Artistic Direction of the Competition

Il Festival

Festival Suoni Riflessi Firenze

Suoni Riflessi, quando la Musica incontra la Vita. Questo è ciò che descrive meglio la filosofia del Festival. Un festival che compie 17 anni di vita e di successi per una formula sempre diversa e vivace. La musica è l’arte più intensa e interiore che l’uomo ha prodotto, espressione diretta fra le anime e le generazioni, attraverso tempi, luoghi e uomini lontani. Non vuole traduzioni, ma solo disponibilità spirituale ed intellettuale. Suoni Riflessi significa dunque indagare su quello che la musica ha prodotto nelle nostre coscienze e su tutto ciò che ha permesso la creazione musicale. Ogni nostra esperienza può tradursi in stimoli musicali ed è necessario entrare in questo affascinante aspetto culturale per comprendere meglio la nostra Arte. Il musicista non è più soltanto un abile esecutore di belle pagine musicali isolate dalla storia dell’umanità, ma diviene un mediatore di cultura.

www.suoniriflessi.com

Il Concorso

Concorso Musicale Firenze Pontillo

Dopo anni di entusiastico lavoro e di esperienze sempre più stimolanti abbiamo voluto riversare queste nostre convinzioni in un ulteriore percorso per coinvolgere i giovani musicisti che si affacciano al mondo difficile dell’interpretazione musicale. Il nostro concorso si pone come un punto di riferimento nuovo e diverso da ogni altro, almeno per due aspetti: è richiesto ad ogni concorrente, che sia solista o gruppo musicale, di ideare un progetto che abbia una linea musicologica, che favorisca la comprensione della musica da parte del pubblico e l’avvicinarsi di esso ai suoi segreti più nascosti. Dopo due selezioni affidate ad una giuria di personalità eminenti del mondo della musica, il pubblico di Suoni Riflessi determinerà la vittoria finale nella fase ultima del Concorso allo scopo di esaltare il valore della comunicazione fra esecutore e ascoltatori. In questo modo vengono valorizzati due degli aspetti più importanti della Musica: il valore culturale e di testimonianza di un’Arte estrema e raffinatissima e la comunicazione dell’interprete con chi questo valore vuole recepirlo. I vincitori riceveranno dei premi in denaro, ma anche e soprattutto concerti in varie istituzioni musicali e culturali italiane e straniere.

www.concorsomusicalefirenze.it

Direzione Artistica:

Mario Ancillotti: ancillottim@yahoo.it Matteo Fossi: info@matteofossi.com

Organizzazione e Segreteria:

Chiara Bergamo: mariachiarabergamo@gmail.com

Condividi nei tuoi Social:
  • 488
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    488
    Shares